Mascara e segreti

Può capitare di truccarsi e non utilizzare troppi prodotti, di lasciare le labbra naturali, di non truccare gli occhi o perfino il viso, ma ragazze: chi è che si trucca e non applica il mascara?

Addirittura può essere l’unico prodotto che utilizziamo per renderci un più presentabili e per aprire il nostro sguardo.

Oggi vi voglio lasciare qualche trucchetto utile per rendere migliore l’applicazione del vostro mascara.

Spesso mi sono sentita chiedere: “Mi consiglieresti un buon mascara?”

La verità è che la scelta è molto soggettiva. Il mio mascara preferito potrebbe non piacere assolutamente a chi mi chiede un parere.

Indubbiamente ci sono dei fattori da considerare:

-scovolino

-formulazione

Eh sì, l’ordine è proprio questo. C’è chi pensa che la formulazione sia il primo fattore da tener conto, ma è un concetto quasi sbagliato. Di solito, per poter scegliere un mascara adatto alle proprie ciglia, bisogna dar conto alla forma dello scovolino, perché è quella che fa la differenza.

Vi illustro i diversi tipi di scovolino presenti in foto.

1- Se avete ciglia corte, piccole e senza volume è consigliabile scegliere uno scovolino piccolo e sottile -spesso sono in silicone-, in modo che riesca a prendere tutte le ciglia e si riesca a lavorare bene il prodotto, non creando un pastrocchio. Se è ad effetto allungante, con fibre interne, è ancora meglio!

2- Per ciglia tendenti al basso, gli scovolini sono quelli curvi.

3- Il terzo tipo di scovolino presente in foto è utile per evitare grumi.

4- Utile per definire e allungare.

5- Per ciglia rade è consigliabile un effetto volumizzante con questo tipo di scovolino che dà un effetto volume.

6- Per ciglia SUPER volumizzate.

7- Scovolino utile per poter separare le ciglia in modo preciso ed evitare/eliminare grumi.

8- L’ultimo tipo di scovolino è per lavori di precisione, indicato per le ciglia inferiori.

La formulazione è comunque importante, ovvio, ma spesso sono molto simili tra loro. Se non vi creano fastidi alcuni componenti o non avete particolari esigenze, non c’è parecchio da decidere.

Quindi, la domanda adatta sarebbe: qual è lo scovolino adatto a me?

Passiamo ai trucchetti e a come applicare correttamente il mascara.

• quando aprite il prodotto avete la tendenza a fare su e giù prima di tirar fuori lo scovolino? SBAGLIATO!

Questo è uno dei metodi più efficaci per poter dire addio al vostro mascara in poche settimane. Perché? Il movimento farà entrare aria nel tubetto, facendo seccare il contenuto.

• non usate il piegaciglia pensando sia lo strumento del male? SBAGLIATO!

Il piegaciglia, se usato correttamente, può solo fare più che bene. Basta avere un minimo di mano ferma e qualche millesimo di secondo in più da dedicare al vostro make-up. Bisogna poggiare le ciglia tra il ferro e il cuscinetto (ATTENZIONE, se avete perso quest’ultimo, il risultato sarà pessimo e potrebbe danneggiarvi), aspettare qualche secondo e godersi il risultato. Va utilizzato prima di applicare il mascara. Questo perché vi potrebbe spezzare le ciglia se ormai il mascara è secco e rovinare il trucco se è ancora fresco.

• applicate il mascara facendo zig zag con lo scovolino? MH, PARZIALMENTE GIUSTO. Il modo corretto per applicare il mascara sarebbe quello di poggiare lo scovolino nella parte superiore delle ciglia (quasi sulla palpebra, per intenderci) ed avvolgerle con un movimento rotatorio. Purtroppo è un po’ complicato come metodo, quindi se non riuscite, oltre alla pratica, vi consiglio di applicarlo nel classico modo, ossia dalla parte inferiore, partendo da quanto più vicino possibile all’attaccatura, facendo dei movimenti a zig zag per prendere bene le ciglia e tirando verso l’esterno.

• lo applicate in pochi secondi? SBAGLIATO! C’è bisogno di lavorarlo, di dividere bene le ciglia ed evitare di lasciare grumi altrimenti l’effetto non sarà dei migliori e vi si sgretolerà, creandovi anche macchie grigie nella zona delle occhiaie.

• utilizzate abitualmente un mascara waterproof perché pensate duri di più? SBAGLIATO. Questo tipo di formulazione non è particolarmente adatta ad un usl giornaliero poiché stressa molto le ciglia. Se non avete particolari necessità (ossia: sapete che dovrete sudare o bagnarvi) non è consigliabile applicarlo perché per poterlo togliere c’è bisogno di sfregare ed in questo modo si stressa sia il contorno occhi -che è molto delicato- che le ciglia stesse, che potrebbero cadere.

Io mi trovo benissimo con i mascara Essence, in particolare questi due qui, che come vedete sono disastrati ormai.

E questi qui anche non sono male 😜

hhHanno un’ottima qualità prezzo e c’è chi li definisce meglio di marche costose e rinomate. Inoltre, Essence crea parecchie varianti, quindi sarà semplice trovare quello più adatto a voi.

E voi? Avete trovato il mascara della vita?

2 pensieri riguardo “Mascara e segreti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...